Project 2017/18

mappa 18-01

The project “Best Shots: ICT competences for Volunteering and Inclusion” aims to improve and achieve competences in the field of youth work and communication between the involved participants and organisations. The project wants to offer the volunteers and youth workers a learning and professionalizing path in the work with youngsters with fewer opportunities and in the field of video making and social media communication.

The project wants to empower young people in their interpreneurial skills and support the exploitation of international volunteering activities as experiences of learning and growth, both on a personal than on a professional level. The proejct wants to spread among local communities and youngsters the value of volunteering experiences and the main European values as inclusion, freedom, equality and diversity.

The project involves 8 partner organisations and wants to address the topic on an international level, involving 2 European organisations, from Italy  and Spain and 5 non-European organisations, from Nicaragua, Uruguay, Argentina and India.

The project will directly involve 16 volunteers that will be involved in their hosting placements in several activities with young people coming from difficult background. Meanwhile the volunteers will develop a personal social communication project: they will produce a video with the use of their smartphones, they will disseminate the value of volunteering activities and they will share their experience through social media communication tools, they will organize local dissemination events.

In order to do this the volunteers will attend a task-related training in italy with experts in social and media communication and project management and with experts in video making and  video editing from a local italian radio.

For the implementation of the social communication project the volunteers will be supported by a “video tutor” and a dedicated youth worker from their HO. For the implementation of the their project the volunteers will involve the target group, the local communities and the stakeholders.

The project will end with a pubblic final event in Italy where all the volunteers together will present their video and the project results.

All the project results  and videos will be shared and disseminated between partner organisations, other interested organisations, networks, national agencies, stakeholders, institutions. The videos will be a strong tool to reach more  youngsters with fewer opportunites and involve them in future volunteering projects. All the participants will achieve important communication competences to be used in their future programmes. The volunteers will took part to a project that will empower them as volunteers, youth workers, video makers, active citizens and young entrepreneurs.

The project will spread European values and opportunities at an international level and will foster the international cooperation.


Il progetto “Best Shots: ICT competences for Volunteering and Inclusion” ha come obiettivo il miglioramento e l’acquisizione di competenze nell’ambito del lavoro giovanile e della comunicazione tra i partecipanti e le organizzazioni coinvolte. Il progetto vuole offrire ai volontari e agli operatori un percorso di apprendimento e professionalizzante nel lavoro con i giovani con minori opportunità nel campo della produzione video e della social media communication.Il progetto vuole supportare i giovani nello sviluppo delle competenze imprenditoriali e valorizzare le attività di volontariato internazionale come esperienze di apprendimento e crescita, sia a livello personale che a livello professionale. Il progetto vuole diffondere tra comunità locali e giovani il valore delle esperienze di volontariato e i principali valori Europei di inclusione, libertà, uguaglianza e diversità.Il progetto coinvolge 8 organizzazioni partner e vuole affrontare il tema del progetto a livello internazionale coinvolgendo due organizzazioni Europee, dall’Italia e dalla Spagna e cinque organizzazioni non-Europee, dal Nicaragua, Uruguay, Argentina e India.Il progetto coinvolgerà 16 volontari che saranno coinvolti nei placement di accoglienza in diverse attività con persone giovani provenienti da background difficili. Contemporaneamente i volontari dovranno sviluppare un progetto di comunicazione sociale: produrranno un video con l’utilizzo degli smartphones, dissemineranno il valore delle attività di volontariato e condivideranno le proprie esperienze attraverso strumenti di comunicazione sociale, organizzeranno eventi di disseminazione locale.A questo scopo i volontari parteciperanno a una formazione task-related in italia con esperti in social media communication e gestione progettuale e con esperti in video making e viedo editing di una radio locale italiana.Per lo sviluppo del progetto di comunicazione sociale i volontari verranno supportati da un “video tutor” e un operatore dedicato nelle organizzazioni di accoglienza. Per lo sviluppo del progetto i volontari coinvolgeranno il target group, le comunità locali e gli stakeholders.

Il progetto finirà con un evento pubblico finale in Italua dove i volontari tutti insime presenteranno i propri video e i risultati del progetto.

Tutti i risultati del progetto e i video saranno condivisi e disseminati tra le organizzazioni partner, altre organizzazioni interessate, networks, agenzie nazionali, stakeholders, istituzioni. I video saranno strumenti utili a raggiungere maggiori giovani con minori opportunità e coinvolgerli in futuri progetti di volontariato.

Tutti i partecipanti acquisiranno importanti competenze in comunicazione che potranno usare nei programmi futuri. I volontari prenderanno parte a un progetto che li valorizzerà come volontari, operatori giovanili, video makers, cittadini attivi e giovani imprenditori.

Il progetto diffonderà i valori e le opportunità Europee a livello internazione e incentiverà la cooperazione internazionale.

 

Annunci